domenica 18 novembre 2012

Crostatine all'uva (fragola) e/o marmellata di Prugne con Frolla all'olio e allo Zenzero





Voglia d'inverno, con le sue brevi giornate, le lucine di Natale  e sopratutto la scusa di tornare  a casa presto!!!!!!!!
Basta parco,  giochi e corse sul prato, basta passeggiate dopo il lavoro, dopo aver recuperato mandorlina e sentirmi in colpa se con una giornata di sole non la faccio stare un po' fuori!!!
BASTAaaaaaa, e scusatemi per questo attimo di follia, considerato che amo il sole,il mare, il caldo..... ma amo anche l'autunno con i suoi colori e i suoi profumi, amo la primavera perchè mi sento rinascere...Ma oggi è cosi'.
Ebbene voglio  anzi vorrei tornare a casa , coccolarci con un te' e biscotti mentre disegnamo davanti ad una "peppa pig" o un "barbapapa' , durante una giornata di pioggia e di neve! Ho voglia di coccole e pantofole!

Ma so gia' che quando arriveranno le grigie e buie giornate invernali mi pentiro' di questo pensiero... ma  d'altronde io sono una contraddizionecontinua!





Siamo reduci da un  mese pieno di eventi e di incontri  tra un lungo week end a Londra dalla mia bellissima  nipotina "Micro" e la mia bella mammadesign,  dalla  serata organizzata da Fernando al Taste&Match, con preparativi annessi e connessi e post stanchezza (queste crostatine arrivano proprio dalle varie prove di abbinamento al vino).

Ovviamente queste Crostatine sono state fatte prima della partenza per Londra, con una montagna di uva fragola raccolta sotto casa dagli zii di M., con una marmellata di prugne,  piu' una frutta cotta che marmellata; prugne cotte per ore e poi conservate in vasetti sterilizzati.

La ricetta della pasta frolla arriva da un fogliettino scritto a mano taaaanti e taaanti anni fa, presa da quello che era per me il libro magico delle ricette che la mia mamma raccoglieva. Ho solo sostituito il burro con l'olio extra vergine di oliva.




Per la Frolla all'olio extra vergine di oliva e zenzero:

200 gr farina oo
100 gr zucchero di canna (ma consiglio un po' meno, è venuta molto dolce)
70 gr di olio evo  (la ricetta orginale prevedeva 100 gr di burro)
1 rosso d'uovo
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1 pizzico sale
1 pizzico di lievito per dolci o cremor tartaro

Mescolare la farina con lo zenzero, lo zucchero, il sale e il lievito. Fare una fontana e in mezzo versare il tuorlo d'uovo, l'olio evo e impastare fino ad avere un composto sbricioloso, se necessita aggiungere un po' di acqua per ottenere una palla soda e compatta. Porre la frolla in frigo avvolta in un pellicola e tirarla fuori dal frigo  almeno 10/15 minuti prima dell'uso.

Per le crostatine: 


Pasta frolla
uva fragola q.b.
marmellata (nel mio caso di prugne ma a vostro piacimento)

Il ripieno:
(la ricetta viene da  una raccolta di sale e pepe "Delizie alla frutta")

80 gr pistacchi tritati
80 gr mandorle tritate
2 tuorli d'uovo
80 gr zucchero di canna
60 gr di burro
1 cucchiaio di farina
zucchero a velo.


Mescolate in un ciotola il burro (lasciato ammorbidire a temperatura ambiente) con la meta' dei pistacchi, unite lo zucchero di canna, le mandorle,i tuorli e la farina.
Stendete sottilmente la frolla e ricavatene dei dischi che utilizzerete per foderare degli stampini da crostata rivestiti di carta forno o imburrati e infarinati.
Distribuite dentro la crema al burro, poi i chicchi d'uva in alcune  e la marmellata in altre.
Infornate (forno precedentemente scaldato) a 180° per circa 15-20 minuti, ma le indicazioni sono approssimative, regolatevi voi a seconda del vostro forno.

Infine cospargete le crostatine fredde con lo zucchero a velo e i restanti pistacchi tritati.









3 commenti:

  1. Es una delicia me gustaría probar luce muy lindo,abrazos y abrazos

    RispondiElimina
  2. ciao Giada,
    sei proprio simpatica sai?
    bhè non saremmo donne se non fossimo delle contraddizioni continue:-)
    che carine e che buone queste crostatine!
    ti seguirò anche io, intanto grazie a te per la visita e a presto!
    vaty

    RispondiElimina
  3. Proprio ben fatto il tuo blog. Credo sia la prima volta che mi trovo a passare qui.
    Complimenti davvero.
    Valentina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...