sabato 28 gennaio 2012

Fuori la neve, Un te' inglese, un po' di zenzero e una Crostata "crumble" alle Mele


La casa ancora in silenzio, fuori la luce è ancora lieve ma la giornata si vede, è grigia.
Questa mattina mi sono svegliata molto presto...capita, arriva il sabato, unico momento in cui si puo' dormire e invece gli occhi sono belli aperti e il cervello in movimento. 
Mi giro e rigiro nel letto cercando, provando, imponendomi di  D-o-r-m-i-r-e....ma niente. E' arrivata l'ora di alzarsi!
Mentre il resto della casa dorme. Anche la mia mamma-nonna Giogio', venuta a trovarci dalla Toscana, è ancora nel mondo dei sogni.
Vabbe', sapete che vi dico? Ne approfitto per preparare una bella colazione e riuscire a fare qualche foto con la poca luce che entra dalla vetrata della cucina.
Adesso che sto scrivendo fuori nevica, mandorlina sta facendo il riposino (lungo gia' ben due ore), mi piacciono queste pigre giornate invernali, mi piace vedere la neve che scende, sempre piu' grossa......................................................................
Peccato che la poesia finisca il giorno dopo quando ti alzi e devi far partire la macchina in mezzo a tutto il pastrocchio e il fango della neve di citta'!!!
Bella la neve eh....pero' in montagna ;))).
Ma veniamo a questa torta. Ieri ho finalmente scrutato bene e messo in atto una delle ricette del libro che il mio babbo Natale nonche' Mister M. mi ha regalato sotto Natale; " Zenzero, Alice Hart, Guido Tommasi Editore".




Torta alle mele di Alice Hart:

  • 110 gr di farina
  • 2 cucchiai di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 55 gr di burro a pezzettini
  • 55 gr di biscotti allo zenzero (io ho usato un tipo gingerbread)
  • 90 gr di zucchero di canna
  • circa 4-5 mele
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 40 gr di burro fuso
  • crema o gelato per accompagnare
Scaldate il forno a 190 °. Imburrate e infarinate uno stampo (quelli con il fondo staccabile).
In una ciotola mescolate la farina con 1 cucchiaino di zenzero e il sale, unite il burro a pezzettini e strofinate il composto con la punta delle dita in modo da ricavarne delle briciole.
A questo punto sbriciolate i biscotti nella ciotola e aggiungete 55 gr di zucchero. Mescolate bene e schiacciate bene il composto sul fondo dello stampo (ne ricaverete un composto molto sbricioloso, tipo un crumble).
Lavate e sbucciate le mele, tagliatele in quattro, eliminate il torsolo e tagliate finemente ogni spicchio sistemando poi le fette  a ventaglio in modo circolare sulla torta.
Mescolate il resto dello zucchero con il cucchiaino di cannella. 
Sciogliete il burro avanzato in un pentolino e versatelo sulle mele, uniformemente.
Cospargete con lo zucchero e cannella.
Cuocete la torta nella parte superiore del forno per circa 35-40 minuti finche' i bordi risulteranno caramellati. 
Prima di sformarla lasciarla raffreddare e servite con un po' di crema o gelato ma io la trovo ottima anche con un semplice te'.


Buona merenda!!





Piattino, bicchiere e tovaglietta di GreenGate

4 commenti:

  1. Mi da l'impressione di essere ottima e con il tempo che c'è oggi una bella fetta con una tazza di the sarebbe il pomoeriggio perfetto!
    Buona DOmenica
    SOnia

    RispondiElimina
  2. La neve! Che bello! (vabbe', dai, oggi e' domenica....!)

    RispondiElimina
  3. Si', si' la neve e' stupenda sino a quando non devi iniziare a spalarla ....

    RispondiElimina
  4. Deliziosamente golosa! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...